Regolamento per l'utilizzo dello Sportello Didattico on line

  1. L’alunno interessato compilerà un “Modulo di prenotazione” in tutte le sue parti (mail istituzionale, classe frequentata, argomenti per i quali si richiede l’intervento, scelta del docente). Per i gruppi di studenti compilerà la richiesta un solo alunno che avrà cura di indicare le mail istituzionali di tutti gli studenti che frequenteranno lo sportello.
  2. Il richiedente, trasmessa l’istanza, attenderà al proprio indirizzo mail istituzionale un messaggio, automaticamente generato dalla piattaforma, utile a confermare la richiesta di sportello didattico. Entro 2 minuti dalla ricezione del pop-up lo studente dovrà confermare la richiesta del servizio di sportello didattico.
  3. Ad avvenuta conferma da parte dello studente il docente e lo studente riceveranno entrambi una mail di conferma e promemoria (con sfondo blu), a partire dalla quale potranno prendere accordi sui tempi e sui contenuti dell’incontro.
  4. L'insegnante riceverà una ulteriore mail (con sfondo verde) contenente un link per confermare l’avvenuta lezione (in questo caso preciserà la data, la durata e il numero di studenti partecipanti) ovvero per indicare le ragioni del suo annullamento.
  5. Il docente gestirà le prenotazioni ricevute garantendo il primo accesso a tutti gli studenti; le prenotazioni successive del medesimo studente saranno soddisfatte a seconda della disponibilità dell’insegnante e del numero di richieste pervenute.
  6. Il docente è tenuto ad informare tempestivamente il richiedente dell’impossibilità di realizzare nei tempi stabiliti (entro 5 giorni lavorativi dalla prenotazione ricevuta) l’intervento didattico. In questo caso avrà cura di compilare il form di disdetta.
  7. Il massimo di prenotazioni per interventi individualizzati è pari a n.4 per disciplina.
  8. L’alunno si dovrà presentare al link di Meet inviato dal docente, nell’ora prefissata, per usufruire del servizio di sportello didattico
  9. Sia il docente che l’alunno (o gruppi di studenti) avranno cura di comunicare, preventivamente con almeno 5 ore di anticipo, l’eventuale assenza, al fine di evitare disagi reciproci.
  10. Lo studente che non avviserà dell’assenza dovrà darne giustificazione tramite email inviata dal genitore/tutore al docente con motivazioni dell’assenza.
  11. In caso di assenze reiterate (massimo due), lo studente non potrà più avvalersi del servizio di sportello didattico.